Baumann Osteria

Incontrare per la prima volta Amalia Höller, conosciuta in Alto Adige soprattutto come Mali, significa essere travolti da un vortice di energia ed ottimismo. Mali è un fiume in piena che travolge con la sua vitalità, è difficile non rimanere contagiati dalla sua risata ed è altrettanto difficile non provare un’immediata simpatia per i suoi occhi caldi color cioccolato. Lei è il cuore pulsante dell’Agriturismo Baumannhof a Signato.


La passione di Mali è la cucina, una cucina tradizionale, semplice e genuina, fatta di ingredienti naturali coltivati direttamente sul maso o da altre famiglie contadine della zona. Ce ne per tutti i gusti: da una merenda altoatesina con speck, formaggio e salsicce affumicate, passando per i canederli al formaggio ad arrivare ad altri piatti tipici del “Buschenschank” (l’osteria contadina). La specialità di Mali sono i “Schlutzkrapfen”, le mezze lune fatte in casa con burro fuso ed erba cipollina. Una volta il piatto dei poveri, oggi questa pietanza attrae nella stube di Mali anche le persone d’affari della vicina Bolzano e non di rado è possibile incontrare anche delle personalità appartenenti al mondo della politica.

La filosofia che caratterizza l‘Agriturismo Baumannhof, ovvero la qualità, la tradizione e la tipicità, raggiunge la sua massima espressione nelle pietanze che vengono proposte giornalmente. Il “Buschenschank” di Mali vizia gli ospiti con prelibatezze contadine. Instancabile “Ape regina” dell’Agriturismo Baumannhof sforna come per magia le pietanze sane, genuine e inimitabili nel loro sapore. Il buon vino della casa completa la sua opera.

Le foto dal libro “Echt Sudtirol” sono di proprietà della fotografa © cettina vicenzino | Privacy Policy | MwSt.Nr 02723370215http://www.cettinavicenzino.com/privacy_policy_ita.htmlhttp://cettinavicenzino.comshapeimage_2_link_0shapeimage_2_link_1